La mia storia raccontata a...

di Marina Barbin

//La mia storia raccontata a…

LA MIA STORIA RACCONTATA A…

Vivere il cambiamento come un’opportunità: lasciare persone per incontrare altre persone, in questo modo la protagonista si avvicina al mondo della disabilità. Il sapere e il saper fare, sono due prerogative che nella figura dell’OSS non dovrebbero mai mancare.

LEGGI IL RACCONTO IN PDF
Marina Barbin
Marina Barbin
Mi chiamo Barbin Marina ho 56 anni, lavoro come OSS presso la Cooperativa Domus Laetitiae nel Servizio Territoriale Disabili. Credo profondamente nella formazione continua e nel confronto con i colleghi, perché penso siano gli strumenti per continuare nella crescita personale e professionale. L’esperienza del digital storytelling mi ha fatto conoscere un nuovo strumento di lavoro ma soprattutto mi ha fatto scoprire altre realtà professionali e operatori che come me svolgono il loro lavoro con passione.
2019-01-18T09:45:03+00:00