Quarto convengo biennale di “Pensieri Circolari: narrazione, formazione e cura”

AMBIENTI NARRATIVI
praticare la cura in luoghi identitari, relazionali, storici

Edizione 2020/2021

La IV edizione di Pensieri Circolari è focalizzata su cosa significhi dare vita e alimentare un ospedale narrativo e, più in generale, un luogo di cura narrative oriented, una comunità che dà alla cura di sé e dell’altro un valore tangibile, situandola all’interno del contesto sociale di riferimento nel quale e col quale ricerca forme diverse di dialogo e di narrazione. Un luogo ove le relazioni interpersonali, intrecciandosi e armonizzandosi, trovino linfa e nutrimento capaci di sostenere storie di speranza e buona vita. Per consentire ciò, un’organizzazione narrativa deve saper creare ponti e alimentare connessioni, sia al proprio interno, per costruire (ricostruire) legami, relazioni evolutive con i pazienti, ma anche tra i professionisti della cura e nei rapporti con mondi e agenzie sociali, educative, culturali e artistiche.

Pensieri Circolari 2020/21. Ambienti narrativi.

Pensieri Circolari – Webinar

L’edizione 2020 del Convegno Pensieri Circolari ha dovuto subire alcune modifiche a causa dell’emergenza sanitaria COVID-19 che ci ha colpiti quest’anno.

Per questo motivo e in attesa del Convegno, proponiamo a tutti i professionisti sanitari e non un ciclo di webinar che ci consentirà di approcciarci e di approfondire le tematiche relative al mondo della medicina narrativa.

Programma:

Blocco 1
Crediti ECM: 5

Codice: 37152

Sabato 3 ottobre 2020, ore 10.00 – 12.00
OSPEDALI NARRATIVI. COME E PERCHÉ
Prof. Vincenzo Alastra, Prof.ssa Micaela Castiglioni, Dott. Christian Delorenzo.

Martedì 20 ottobre 2020, ore 17.00 – 18.30
DAR VOCE AI PAZIENTI CON IL DIGITAL STORYTELLING
Prof. Vincenzo Alastra, Prof.ssa Barbara Bruschi, Dott.ssa Melania Talarico.

Blocco 2
Crediti ECM: 7

Codice: 37153

Sabato 7 novembre 2020, ore 10.00 – 11.30
UNA CAREZZA DA LONTANO. LA LETTURA AD ALTA VOCE DOPO LA PANDEMIA
Prof. Vincenzo Alastra, Prof. Federico Batini, Prof. Simone Giusti.

Sabato 28 novembre 2020, ore 10.00 – 11.30
FORMARE ALLA MEDICINA NARRATIVA
Prof. Vincenzo Alastra, Dott.ssa Stefania Polvani, Dott.ssa Nicoletta Suter, Dott. Paolo Trenta.

Giovedì 10 dicembre 2020, ore 17.00 – 18.30
L’UNIVERSALE FRAGILITÀ DI OGNI NASCERE
Prof. Vincenzo Alastra, Dott. Manuele Cecconello, Dott.ssa Roberta Invernizzi.

Come iscriversi

Se si POSSIEDE un ACCOUNT (professionisti e operatori sanitari della Regione Piemonte registrati al Portale):

  • Sul portale formazionesanitapiemonte.it, entrare nell’area riservata (in alto a destra della schermata) utilizzando propria username e password;
  • Selezionare dal menu principale la tendina “Offerta formativa” – Corsi regionali ACCREDITATI;
  • Scegliere il corso utilizzando il filtro CODICE 37152 (per il primo blocco) e il CODICE 37153 (per il secondo blocco);
  • Cliccare l’icona “Gestione Iscrizioni” raffigurante penna e i fogli;
  • Cliccare l’icona “Iscriviti all’edizione” a destra in fondo alla tabella, raffigurante la matita e il foglio.

Se NON si POSSIEDE un ACCOUNT  e si è professionisti e operatori sanitari della Regione Piemonte non registrati al Portale:

  • Sul portale formazionesanitapiemonte.it, nel riquadro ACCOUNT cliccare su “REGISTRATI”;
  • Compilare il form di iscrizione e fare clic su “REGISTRATI”;
  • Quando il sistema chiede se l’utente appartiene al Sistema Sanitario Regionale, indicare “Sì”.
  • Seguire le istruzioni dedicate a chi possiede un account.

Se NON si POSSIEDE un ACCOUNT (professionisti e operatori sanitari esterni alla Regione Piemonte non registrati al Portale, professionisti non sanitari):

  • Sul portale formazionesanitapiemonte.it, nel riquadro ACCOUNT cliccare su “REGISTRATI”;
  • Compilare il form di iscrizione e fare clic su “REGISTRATI”;
  • Quando il sistema chiede se l’utente appartiene al Sistema Sanitario Regionale, indicare “No” e procedere;
  • Seguire le istruzioni dedicate a chi possiede un account.

Nota bene. È assolutamente necessario inserire un indirizzo email valido e personale.